L’Azienda

Orange Fiber è l’azienda italiana che ha brevettato e produce tessuti sostenibili dai sottoprodotti agrumicoli.

Creiamo tessuti di alta qualità per il comparto moda-lusso utilizzando le centinaia di migliaia di tonnellate di sottoprodotto che l’industria di trasformazione agrumicola produce ogni anno e che altrimenti andrebbero smaltite, con dei costi per l’industria del succo di agrumi e per l’ambiente.

Layer
Layer

Vision

Innovazione, sostenibilità e qualità per rendere migliore il mondo in cui viviamo.

Un sogno divenuto realtà attraverso la creazione di un innovativo processo per la trasformazione del sottoprodotto dell’industria agrumicola in un elegante tessuto per la moda.

Un brand che si propone di diventare altamente riconoscibile e differenziato nell’ambito dei nuovi materiali per il suo impegno nella tutela ambientale e la trasparenza della filiera di produzione.

La Società

La Orange Fiber S.r.l. è una PMI innovativa con sede a Catania.

Fondata nel 2014, l’azienda ha presentato la prima collezione moda nel 2017 in collaborazione con la maison fiorentina Salvatore Ferragamo.

Nel 2019 i tessuti da agrumi sono stati scelti per la Conscious Exclusive Collection del brand svedese H&M e protagonisti di una capsule collection di cravatte firmate dallo storico brand di sartoria napoletana E.Marinella.

Layer
Layer
Layer

Funding

Dalla sua costituzione l’azienda ha raccolto risorse finanziarie per oltre 1 milione di euro grazie ad un mix di investimenti di business angel, fondi pubblici e grant.

Grazie agli investimenti raccolti attraverso la campagna di equity crowdfunding lanciata nel 2019 sulla piattaforma CrowdFundMe, l’azienda ha avviato un piano di investimenti con l’obiettivo di aumentare sensibilmente la propria capacità produttiva e soddisfare le numerose richieste dei brand.

Il nuovo impianto pilota

Ad Ottobre 2020 l’azienda ha completato la creazione del nuovo impianto pilota in Sicilia, producendo la prima tonnellata di una nuova fibra sostenibile capace di contribuire a creare un futuro più green per l’industria della moda.

La campagna di equity crowdfunding

Tra Aprile e Luglio 2019 l’azienda ha lanciato una campagna di equity crowdfunding in Italia con l’obiettivo di raccogliere €250.000 per aumentare la propria capacità produttiva e soddisfare le richieste dei brand di moda. La campagna ha superato l’obiettivo prefissato raccogliendo €650.000 da 365 investitori.

Le collezioni moda

Tra Aprile e Luglio 2019 i tessuti sostenibili da agrumi sono stati impiegati per la creazione di un capo della H&M Conscious Exclusive Collection e protagonisti di una collezione di cravatte in edizione limitata lanciata dallo storico brand E. Marinella.

Il lancio sul mercato

Ad Aprile 2017 viene presentata la prima collezione di capi prodotti con l’esclusivo tessuto da agrumi da Salvatore Ferragamo.

Il primo impianto pilota

A dicembre 2015, grazie anche al finanziamento Smart&Start di Invitalia, viene inaugurato il primo impianto pilota per l’estrazione della cellulosa da agrumi in Sicilia e viene completata la prima produzione di tessuto.

Il prototipo

A Settembre 2014 i primi prototipi di tessuto da agrumi al mondo vengono presentati all’Expo Gate di Milano in occasione della Vogue Fashion's Night Out.

L’azienda

A Febbraio 2014 viene costituita Orange Fiber, con sede a Catania. Due Business Angel, un avvocato e Trentino Sviluppo finanziano il progetto.

Il brevetto

Dallo studio di fattibilità condotto con il Politecnico di Milano si sviluppa il brevetto, che viene depositato in Italia ed esteso a PCT internazionale nel 2014.

L’idea

In Italia ogni anno vengono prodotte oltre 700.000 tonnellate di sottoprodotto di agrumi, il cui smaltimento comporta importanti costi economici ed ambientali. Cogliendo un’opportunità dove altri vedevano solo un problema, Adriana Santanocito ed Enrica Arena hanno sviluppato un processo innovativo per creare un tessuto sostenibile a partire dai sottoprodotti dell’industria di trasformazione degli agrumi.

Supported By