Fashion Camp Christmas Edition

Orange Fiber - FashionCamp

Let it snow, let it snow, let it snow…

Ad una settimana esatta dal Natale, mentre il mondo è impegnato in una frenetica corsa ai regali, noi di Orange Fiber abbiamo scelto di boicottare le tradizionali vie dello shopping e di trascorrere allegramente la nostra domenica in compagnia di chi come noi la moda la ama, la respira, la insegna.

Parliamo ovviamente del Fashion Camp, l’appuntamento annuale in stile barcamp, che mette a confronto il mainstream della moda, chi sperimenta nuove tecnologie, i fashion bloggers, gli stilisti esordienti, chi si impegna con la moda etica e chi progetta nuove idee per il futuro, in una due giorni all’insegna della condivisione e della collaborazione.

Nato da un’idea di Arianna Chieli, giornalista, blogger ed esperta della Milano Fashion, attivo già dal 2011, il Fashion Camp di Milano è oggi uno dei più importanti eventi italiani del settore, uno spazio condiviso dove ci si incontra e confronta per fare il punto su dove siamo, come ci stiamo evolvendo e quali saranno i modelli futuri.

L’obiettivo è quello di costruire una nuova immagine della moda: aperta, condivisa, altamente tecnologica, volutamente democratica.

Quest’anno abbiamo avuto il piacere di partecipare alla prima edizione della Christmas Edition del Fashion Camp, durante il Fashion Breakfast delle 10.00, una stravagante colazione in cui insieme a brioche appena sfornate e cappuccino, si condividono preziosissimi idee sul futuro della moda che passa per le startup. Già da sabato, SpazioAsti ha ospitato un susseguirsi di consigli di stile, le beauty tips e i “don’t” di Carla Gozzi, la più amata fashion coach italiana, la donna che con il suo celebre “Ma come ti vesti?” si materializza davanti ai nostri occhi tutte le volte che ci accingiamo ad uscire di casa, bocciando puntualmente i nostri calzini dolly o i fascianti abitini alla Kardashian. (God save Carla!)

Domenica tocca a noi parlare di moda – o meglio, della moda secondo Orange Fiber – grazie ad Arianna Chieli e Raffaella Amoroso che ci hanno coinvolte in questa fantastica mattinata.

Insieme a noi, a raccontare le loro innovazioni i ragazzi di XYZE, un sistema di misurazione personalizzata per lo shopping online che eviterà gli errori di taglia e permetterà a tutti di acquistare il capo più adatto al proprio corpo, e Umberto Gabriele di Fashtags, la piattaforma digitale per esportare il meglio della moda Made in Italy nel mondo, facendo da ponte tra i designer emergenti e i buyer asiatici.

Incontri come questi testimoniano il grande fermento della fashion industry nostrana, la sua grande voglia di creare, di innovare e di scrivere il futuro: un futuro certamente più tecnologico, attento ai nuovi bisogni dei consumatori e sempre più rispettoso dell’ambiente e dei suoi delicati equilibri. Per saperne di più date cercate #fashioncampxmas su twitter e instagram!

SE IL FUTURO È ORANGE ANCHE PER TE, SOSTIENI LA NOSTRA CAMPAGNA DI CROWDFUNDING! SEGUI #WEARORANGE E DONA SU bit.ly/wearOrange

 

orange fiber

 

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(http://www.orangefiber.it/wp-content/uploads/2017/04/4.png);background-size: cover;background-position: center center;background-attachment: scroll;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 620px;}