ItaliaRestartsUp – Le startup innovative

italiarestartup - orangefiber

Si parla tanto di fuga di cervelli, aziende delocalizzate, investitori inesistenti… noi, invece, vogliamo parlarvi delle iniziative a supporto delle startup e delle nuove imprese italiane a cui partecipiamo per sottolineare la realtà vicina a noi, quello che ci fa credere che l’Italia e il Made in Italy stanno per ripartire.

Oggi siamo coinvolte in ItaliaRestartsUp, un’iniziativa ideata dal Ministero dello Sviluppo economico per presentare ad investitori stranieri le startup innovative italiane. ItaliaRestartsUp ha avuto ieri la sua seduta plenaria a Milano con sessioni tematiche, incontri con rappresentanti del MISE e di altre istituzioni per illustrare le nuove politiche del governo in materia di innovazione (finanza d’impresa, attrazione di talenti con Italia Startup Visa e integrazione tra sistema della ricerca e dell’impresa) e si conclude oggi con la visita degli investitori stranieri a selezionati ecosistemi imprenditoriali a livello regionale, nel nostro caso li incontreremo nella tappa di Rovereto presso Progetto Manifattura.

Come saprete, noi beneficiamo del finanziamento Seed Money di Trentino Sviluppo che ci ha permesso, insieme ai nostri Business Angel, di arrivare al primo prototipo di tessuto, e abbiamo una sede a Rovereto.

Oggi siamo state tra le nove startup selezionate nell’ambito dei materiali sostenibili e innovativi che hanno presentato le loro innovazioni a Venture Capitalist (VC) provenienti da Stati Uniti, Brasile, Australia, Hong Kong, Singapore, India, Russia, Abu Dhabi, Arabia Saudita, Turchia, Sud Africa, Germania, Regno Unito, Francia, Corea del Sud, Giappone.

L’incontro con i VC è iniziato con una visita alla sede a Progetto Manifattura, seguito da un momento conviviale di pranzo e networking a base di specialità trentine, e a partire dalle 14 con la sessione di pitch delle startup. 10 minuti a disposizione per presentare la propria idea, il proprio livello di sviluppo e soprattutto catturare l’attenzione degli investitori per fare due chiacchiere in privato dopo. Ogni startup ha riscosso l’interesse di investitori specializzati, e soprattutto ha avuto l’occasione di testare la propria idea rispetto all’approccio di investitori internazionali e alle prospettive di scalabilità in altri paesi.

Noi siamo riuscite, bigliettini da visita e prototipo di tessuto da agrumi alla mano, ad esplorare qualche possibilità oltreoceano. La strada per concludere un investimento é lunga, e non sappiamo come si svilupperanno questi contatti, ma la sensazione di fine giornata in diretta dal treno che ci riporta a Milano è decisamente positiva: crediamo fermamente nella nostra idea e non siamo le sole! Sappiamo di aver dato il massimo per presentarla come merita e che ogni viaggio inizia con un primo passo: noi l’abbiamo fatto!

Il Made in Italy è apprezzato ovunque nel mondo, così come le innovazioni tecnologiche e sostenibili, tutte caratteristiche del progetto Orange Fiber che cerchiamo di unire unendo il meglio delle tradizioni tessile e agrumicola italiana con l’impiego della tecnologia più all’avanguardia, per offrire il miglior prodotto possibile.

A tutti i giovani che come noi ogni giorno cercano di realizzare il proprio sogno, diciamo NON MOLLATE: se un’idea è buona e la perseguite con entusiasmo ed autocritica, prima o poi incontrerete l’investitore giusto!

Buona fortuna a tutti noi!

ItaliaRestartsUp - orangefiber

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(http://www.orangefiber.it/wp-content/uploads/2017/04/4.png);background-size: cover;background-position: center center;background-attachment: scroll;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 620px;}